Archivio Spotlight

Progetto India, la prevenzione primordiale nei paesi in fase di transizione epidemiologica

Schermata 2016-12-22 alle 15.30.23Bhalobasa e L’Istituto di Fisiologia Clinica del Cnr di Pisa in collaborazione con l’Università di Kolkata, Ospedale di Cecina, ACLI toscane, CSI pisano, Diocesi di Asansol e Ruby General Hospital di Kolkata contro la malnutrizione infantile e per la promozione di un sano stile di vita

Un gruppo di ricercatori (Alessandro Pingitore - IFC, Claudio Marabotti – Ospedale di Cecina e con la collaborazione tecnica di Mirko Passera - IFC) in stretta collaborazione con L’Associazione Bhalobasa Onlus, sarà presente dal 21 al 27 di gennaio 2017 a Bolpur, nel distretto di Birbhum, con l'obiettivo di raccogliere e archiviare informazioni su marcatori bioumorali, antropometrici, metabolici, nutrizionali, ormonali, infiammatori e di stress ossidativo in 150 bambini circa. Saranno valutate anche la funzione cardiaca e la morfologia della carotide intimale. Un punto importante sarà la raccolta del peso corporeo alla nascita e il peso corporeo della madre durante la gravidanza. Inoltre, tutti i soggetti arruolati saranno seguiti per 2 anni.

Le malattie degenerative croniche (MCD), in cui sono incluse quelle cardiovascolari, rappresentano la prima causa di morte e di morbilità con un drammatico impatto sociale, economico e umano nei paesi industrializzati (Health 2020). La malattia cardiovascolare è un modello di malattia degenerativa cronica, e attualmente rappresenta la principale causa di morte, pari a oltre 15 milioni di morti in tutto il mondo ogni anno nei paesi occidentali. L'India è in piena transizione epidemiologica, caratterizzata da riduzione della mortalità e morbilità per malattie infettive e malnutrizione, mentre è in aumento la mortalità e morbilità per le MCD. Secondo una previsione del Global Burden of Disease Study, la mortalità per MCD sarà del 66,7% di mortalità generale nel 2020 rispetto al 40,4% del 1990. In India, i programmi di salute pubblica sono ancora ancorati sulla prevenzione delle malattie infettive e da carenze nutrizionali. Al contrario, ci sono pochi programmi di salute pubblica sulla prevenzione delle MCD.

Il progetto è nato per migliorare la qualità della vita con l’introduzione di un corretto stile di vita di bambini e bambine (circa 400, inizialmente) di due ostelli della città di Bolpur, nel distretto di Birbhum, attraverso il cambiamento della dieta e con l’introduzione di attività sportivo-ricreative mirate. L’obiettivo generale è quello di contrastare il peso delle malattie croniche, in quella fascia di popolazione indiana costretta a vivere nella povertà e nel degrado sociale. Il progetto, dopo la prima raccolta di dati, ha lo scopo di fornire alle strutture coinvolte, scuole e ostelli, un contributo propositivo e modulabile sulla base delle esigenze e della realtà in cui si trovano, per la pratica responsabile di corretti stili di vita. Contestualmente saranno proposte campagne di informazione che mireranno a modificare i comportamenti che favoriscono l’insorgere di malattie degenerative di grave impatto epidemiologico.

COME SOSTENERE IL PROGETTO

Le donazioni possono essere fatte online tramite il sito: www.bhalobasa.it/come-donare-progetti o tramite bonifico bancario utilizzando il seguente IBAN: IT 65 Z 01030 25200 000000063118 e inserendo come causale il numero 488 (per il progetto “miglioramento della situazione alimentare e sanitaria in due collegi di Bolpur) o il numero 489 (per il progetto “acquisto di due purificatori di acqua artesiana per due collegi di Bolpur”).

Per informazioni: 347/7578387, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.